lunedì 20 aprile 2009

2009 San Giovanni Rotondo

Si è conclusa la gita di quattro giorni organizzata dalla sezione in terra di Puglia, per ammirare tra l'altro il Santuario di San Pio a San Giovanni Rotondo sul Gargano. Suggestivo lo scenario dell'imponente Cattedrale realizzata sulla spianata adiacente la vecchia chiesa dall'architetto Renzo Piano, dove gli spazi prendono forma con un'avvenieristico contenitore, che sembra stonare accanto a quelle del vecchio convento. Ha emozionato tantissimo la visita nella cripta dove è esposto il corpo di San Pio. Nel pomeriggio di venerdì, fuori programma a Manfredonia per ammirare il Castello simbolo della ridente cittadina adriatica dove è presente una delle flotte peschereggie più importanti d'Italia. Sabato mattina trasferimento a Monte Sant'Angelo per la visita nell'ipogeo dedicato a San Miche arcangelo. Dire splendido è poco. Uno scrigno di tesori, d'arte di religiosità in un luogo dove il tempo pare si sia fermato, attraversando il portale bronzeo della Basilica. Sull'altura di Monte Sant'Angelo si ammira uno dei più incantevoli scenari naturali d'Italia. Nel pomeriggio trasferimento ad Alberobello nella Valle d'Itria patria dei Trulli e domenica a Matera in Basilicata, per ammirare uno dei patrinoni dell'Umanità tra i più belli al Mondo: I Sassi. In tarda serata il rientro ad Augusta