martedì 6 gennaio 2009

2009 Presentazione Libro sulla Porta Spagnola


Venerdì 30 gennaio 2009, alle ore 18.30, presso il salone di rappresentanza della Banca Agricola Popolare di Ragusa di Augusta è stato presentato il Volume di Salvatore Romano “La Grand’Arme Araldica scolpita nella Porta Spagnola di Augusta”, realizzato da “Fabrika” dell’editore Carmelo Torre.
E’ un’opera che descrive e spiega i numerosi simboli araldici riportati nel grande stemma che orna la Porta Spagnola, cui si affiancano le due figure zoomorfe raffiguranti un leone ed un grifone. Il volume è stato presentato al numeroso ed attento pubblico intervenuto dall’Avv. Antonello Forestiere, Direttore del civico “Museo della Piazzaforte” che ha rievocato le vicende storiche del monumento dal 1681 sino ai fatti dell’ultimo conflitto mondiale; dall’Avv. Elio Salerno, Presidente della Commissione Comunale di Storia Patria, che ha approfondito l’interpretazione di alcuni dei simboli araldici riportati nella Grand’Arme. Moderatore della serata Andrea Durante.
L’interessante ed originale studio di Salvatore Romano racchiuso in un’elegante veste editoriale ha ricevuto, tra gli altri, il patrocinio del Comune di Augusta e della Provincia Regionale di Siracusa, rispettivamente rappresentati dal Vice Sindaco Calogero Geraci e dall’Assessore Roberto Meloni. Tra gli enti promotori di quest’evento culturale, in prima linea l’UNUCI di Augusta che, così come ha ricordato nel suo intervento l’Avv. Forestiere, “aveva per primo fiutato con intelligenza l’originalità di questo lavoro editoriale, facendone dono ai propri Soci nel corso dell’incontro per gli Auguri di Natale della Sezione, lo scorso dicembre”. L’UNUCI è stato rappresentato dal Presidente Cap. Vincenzo Italia.
.
Avv. Antonello Forestiere



venerdì 2 gennaio 2009

Video del Conviviale

Per le altre parti del video cliccare sui seguenti URL:

...............(Parte seconda)

http://it.youtube.com/watch?v=L8wYgmEL29s

.

(Parte terza interventi Avv. Forestiere, A.D. Toscano, Sindaco )

http://it.youtube.com/watch?v=tQjU8pV3bdc