lunedì 12 aprile 2010

2010 Visita ad Aidone e Morgantina

Si è svolta l'attesa visita ad Aidone Morgantina in una splendida giornata primaverile. I soci, guidati dal Presidente, hanno raggiunto la prima meta della visita nel sito archeologico di Morgantina alle porte di Aidone. Il sito collocato in un area compresa tra due vallate dominanti l'intera piana di Catania. Un'area disseminata di vestigia, edifici, templi, teatro, agorà, di quella che doveva essere una città di origine greca con i suoi 15 mila abitanti.
Le attese non sono state deluse, poichè l'imponenza, la bellezza del posto e la forbita guida che ha accompagnato il gruppo (dott. Giovanni Palermo) ha permesso di fare conoscere ai soci la storia di questi luoghi.
L'intera mattinata a Morgantina, per poi trasferirci ad Aidone per incontrare l'Assessore al Turismo, la dott.ssa Ina Copia, la quale è stata nostra ospite con il marito al pranzo in un noto ristorante nel centro storico cittadino.
Il Cap. Vincenzo Italia ha offerto alla nostra ospite il crest della sezione la quale ha ricambiato con una graziosa ceramica di artigianato locale.
Nel pomeriggio la visita nel museo di Aidone, per ammirare i tesori che gli scavi hanno riportato alla luce dal 1955 ad oggi.
Splendite e fascinose gli Acroliti, le statue femminili con il capo, le mani ed i piedi di marmo ed il corpo in pietra, allestite in una sala condizionata dello stesso museo, abbigliate dalla famosa stilista catanese Marella Ferrera.
La visita è proseguita nella vicina Piazza Armerina, per ammirare i mosaici in alcune delle sale della Villa Romana del Casale, in restauro già da diversi anni.
Al tramonto tutti sul pullman per il rientro ad Augusta.
.
.
.