lunedì 20 settembre 2010

2010 Amm. Salvatore Ruzittu nuovo C.te di Marisicilia

................................ Ammiraglio di Divisione Salvatore RUZITTU
..................................... Comandante del Dipartimento Militare
...............................................Marittimo Autonomo in Sicilia

è nato a Lecce il 4 dicembre 1953 e ha frequentato l’Accademia Navale di Livorno dal 1973 al 1977, laureandosi con lode in Scienze Marittime e Navali.
I suoi primi incarichi dal 1977 al 1984 a bordo delle navi della Marina comprendono: Addetto IOC su Nave Vittorio VENETO, Capo Serv. AS/T sulla Corvetta FASAN e Addetto AS/T sulla Fregata ORSA.
Nello stesso periodo ha conseguito la specializzazione superiore in Lotta Antisommergibile e frequentato la Scuola di Comando Navale.
Dal 1984 al 1985 ha comandato il Dragamine SALMONE, dal 1985 al 1990 destinato presso il Centro di Addestramento della Marina Militare a Taranto è stato Ufficiale istruttore di tattiche ASW e Ufficiale coordinatore dei Corsi Ufficiali.
Dopo aver frequentato il Corso Superiore di Stato Maggiore, dal 1991 al 1992 ha operato presso il Comando in Capo della Squadra Navale a Roma come Capo Servizio Antisom.
Dal 1992 al 1994 con il grado di Capitano di Fregata è stato Sottocapo di Stato Maggiore e poi Capo di Stato Maggiore presso il Comando 2^ Divisione Navale.
Ha comandato la Fregata ESPERO dal settembre 1994 al settembre 1995.
Rientrato presso il Comando in Capo della Squadra Navale nel 1995 è stato Capo della Sezione Programmazione Attività e poi Capo Ufficio Operazioni Navali fino al 1999.
Dal 1999 al 2000 ha comandato il Cacciatorpediniere Luigi DURAND DE LA PENNE.
Destinato in Accademia Navale da Ottobre 2000, è stato Direttore dei Corsi Ufficiali e poi Comandante in 2^ fino al Febbraio 2004.
Nel 2003 e’ stato promosso Contrammiraglio e dal 2004 al 2006 e’ stato il Vice Comandante delle Forze D’Altura, Comandante del Gruppo Navale Italiano e Deputy Commander Italian Maritime Forces.
Dal 6 Marzo 2004 al 28 Febbraio 2005 è stato il Comandante della Forza da Sbarco Italo-Spagnola SIAF (Spanish Italian Amphibious Force).
Dal 5 Giugno 2006 è stato al comando del Gruppo Navale Italiano impegnato nell’operazione Enduring Freedom, e Comandante della TF 152 delle Forze Marittime della Coalizione Multinazionale impegnata nella lotta al terrorismo internazionale ed operante nelle acque del Golfo Persico centromeridionale.
Promosso Ammiraglio di Divisione il 1° Gennaio 2007, è stato a Capo del 3° Reparto Pianificazione Generale dello Stato Maggiore Marina dal 13 Luglio 2007 al 16 Agosto 2010.
Dal 2 Settembre 2010 è Comandante del Dipartimento Militare Marittimo Autonomo in Sicilia.

E’ insignito delle seguenti onorificenze e decorazioni:
· Ufficiale dell’Ordine al “Merito Repubblica Italiana”;
· Medaglia al merito per lungo comando (10 anni);
· Medaglia d’argento per “Lunga Navigazione Marina Militare” (15 anni);
· Croce d’oro per anzianità di servizio (25 anni);
· Nastrino di merito per servizio presso lo Stato Maggiore della Marina;
· Medaglia Commemorativa per le operazioni in LIBANO e Medaglia WEU per l’operazione SHARP GUARD in Adriatico.
L’Ammiraglio RUZITTU è sposato ed ha 2 figlie.

lunedì 13 settembre 2010

2010 Cambio Comando a Marisicilia

(a sinistra l'Amm. di Squadra Andrea TOSCANO cedente, a destra l'Amm. di Div. Salvatore RUZITTU accettante)

Si è svolta giovedì 2 settembre sul piazzale della darsena militare del comprensorio di Terravecchia la cerimonia del passaggio di comando a MARISICILIA , avvenuto tra l’ammiraglio di squadra Andrea Toscano cedente e l’ammiraglio di divisione Salvatore Ruzittu accettante.
Presente alla importante cerimonia il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Bruno Branciforte, oltre ad un reggimento di formazione composto da Ufficiali e Sottufficiali dei vari Comandi della giurisdizione di Marisilia
Nel discorso del C.S.M.M. è stato ribadito l'importanza strategica della Base Navale di Augusta, confermando l'opera di continuo potenziamento ed ammodernamento delle infrastrutture che stanno interessando tutt'ora l'intera base. L'Ammiraglio Branciforte ha ringraziato l’ammiraglio Toscano per il lavoro svolto nel corso dei tre anni di comando di Marisicilia augurandogli il "vento in poppa" per il suo nuovo prestigioso comando del Dipartimento Militare Marittimo dello Ionio e del Canale d'Otranto a Taranto.
L’ammiraglio Salvatore Ruzittu, originario di Lecce, proviene dallo stato maggiore marina di Roma, dove dal luglio 2007 ha ricoperto l’incarico di capo del 3° reparto pianificazione generale
Il comando militare marittimo in Sicilia, diventato autonomo nel 1940, si è trasferito da Messina ad Augusta nel novembre del 2002. La sua giurisdizione comprende la Sicilia e la Calabria occidentale.