domenica 19 dicembre 2010

2010 Conviviale

Si è svolto il 19 Dicembre presso il Residence Capo Campolato il raduno sociale UNUCI Augusta per il bilancio finale dell’anno, la consegna del premio Tullio Marcon e attestati di benemerenza.
La cerimonia si è aperta con il saluto del presidente cap Vincenzo Italia seguito dal canto collettivo dell’inno nazionale in onore al tricolore.
Presenti alla cerimonia il Comandante Marittimo Autonomo in Sicilia Ammiraglio di Divisione Salvatore Ruzittu e il sindaco di Augusta l’avv. Massimo Carrubba.
Un breve bilancio, seguito da un plauso dei presenti, sulle numerose attività svolte dall’associazione sia le manifestazioni istituzionali che per i tour in Italia ed all'estero.
Gli attestati di benemerenza sono stati consegnati dalle autorità presenti ai soci della sezione UNUCI che si sono particolarmente distinti nell'anno sociale. Ten. Emanuele Gentile, 1° cap. Matteo Donato, e agli amici Gesualdo Busso, ing. Giuliano Ricciardi, avv. Antonello Forestiere .
Per il 4° Memorial Tullio Marcon sono state consegnate le coppe alle vincitrici della gara di tiro a segno con pistola ad aria compressa (categorie donne):
3° posto in ex equo la sig.ra Rosalba Amara e sig.ra Angela Spitaleri
2° posto per la sig.ra Alessandra Lombardo,
1° posto per la sig.ra Maria Carmela Breci.

Per la gara di tiro a segno con pistola standard cal. 22 (categoria uomini)
3° posto ex equo ten. Salvatore Bruzzi e il ten. Giuseppe Sardo,
2° classificato cap. G. Battista Audiberth,
1° posto il ten. Galdino Velo.

Per il fuori gara femminile:
3° posto Chiara Zarbano,
2° posto Antonella Mangiameli,
1° posto Vanessa Li Volti.

Per il fuori gara maschile:
3°posto Interlandi Dario,
2° posto Andrea Cimino,
1° posto Santo Zarbano.

Tra gli ospiti presenti in sala il benemerito cap. Giuseppe Marziano reduce da Herat in Afganistan, che si è distinto nei martoriati campi di guerra afgani apportando il suo contributo sia come militare che come pregevole architetto.
All’intervento del presidente sono seguiti i saluti e gli auguri più sentiti da parte del Sindaco Carrubba e dell’ammiraglio Ruzittu. A tutti i presenti è stato donato un libro scritto dal presidente della sez UNUCI di Noto il prof. Corrado Marescalco dal titolo Scelte Estreme sponsorizzato dalla B.A.P.R. Un testo che mette in luce come nella vita si possa scegliere tutto, persino il formato della pasta da consumare, fuorché il giorno della propria fine. Cura e attenzione nei particolari sono stati gli aspetti messi in luce dai convitati che hanno apprezzato il luculliano pranzo e il dono di un piccolo presepe, come segnaposto, realizzato dai noti maestri di Caltagirone.