sabato 5 gennaio 2013

2012 Intitolazione Sala Conferenze al Col. Galatioto

Nella sede UNUCI di Augusta, giovedì 29 novembre, si è tenuta la cerimonia di intitolazione del Salone al Colonnello medico On.le dott. Innocenzo Galatioto. 
Una copiosa partecipazione ha dimostrato il grande affetto che il compianto ha attirato intorno alla sua figura. Tra gli intervenuti, oltre ad una rappresentanza di soci: l’Amm. di Divisione Comandante di Marisicilia Raffaele Caruso, Don Nicola Minervini cappellano militare, la Signora Galatioto e famiglia, l’On.le avv. Puccio Forestiere ed il fratello avv. Antonello Forestiere. 
Il Cap. Vincenzo Italia, presidente della sezione UNUCI di Augusta, ha celebrato la figura di Galatioto tratteggiando un ricordo del medico, del colonnello e infine dell’uomo. 
Quelle parole di stima ed amicizia hanno incrementato il clima di commozione tra i presenti. 
La signora Galatioto ha avuto l’onore di scoprire la gigantografia, realizzata da una foto originale del ’58, raffigurante il marito ed i suoi compagni di equipaggio. 
L’avv. Antonello Forestiere, proprietario della fotografia poiché figlio del radiotelegrafista M.llo Pietro Forestiere uno dei soggetti ritratti in foto, ha ricordato gli anni della stagione aeronautica di Augusta (1925-1958). 
Nella foto è raffigurato l’equipaggio dell’ultima missione effettuata dall’idrovolante da soccorso dell’Aeronautica di Augusta. 
Tra le numerose missioni, spesso corredate da encomi, l’avv. Forestiere ha riportato il racconto di una difficile prova: il salvataggio di un marinaio ammalato gravemente, a bordo di una nave da guerra americana a largo di Catania, curato poi dallo stesso giovane medico Galatioto. 
Una missione pericolosa in cui, i sette componenti dell’equipaggio, rischiarono la propria vita. 
Don Nicola Minervini ha suggellato l’inaugurazione con una benedizione e una preghiera. 
È stata, infine, consegnata alla Signora Galatioto una targa d’argento in ricordo della cerimonia d’intitolazione.
(Michela Italia)